Vendemmia 2010

E’ tempo di vendemmia per la Casa Vinicola Lanzara. L’ultimo giorno è dedicato al Cabernet Sauvignon. “Abbiamo iniziato a vendemmiare il 16 agosto con lo Chardonnay e il Sauvignon bianco – spiega Alessandro Giarraputo, enologo della Cantina – Poi è stata la volta di Nero D’Avola base spumante e Grecanico base spumante. Quindi Grillo, per fare l’Elitre, e a seguire Merlot, Sirah, Nero D’Avola e Cabernet Sauvignon”. Il risultato? Eccellente. “Avremo rossi straordinari e bianchi caldi, che in bottiglia più che di mela verde sapranno di albicocca. Prodotti di grande lignaggio, ottimi per un lungo affinamento in barrique”.
Fotogallery.

Pizza e vino? Sì, ma con il Rosa D'Avola

Avete mai pensato di abbinare la pizza al vino? Se oggi non è più un tabù, in passato l’abbinamento perfetto per la pizza era solo ed esclusivamente la birra. Oggi, anche se alcuni storcono ancora il naso, si può pensare di fare questo accostamento, l’importante è saper scegliere il vino giusto.

Gran Menzione

Ogni anno in occasione dell’appuntamento con il Vinitaly, Salone Internazionale del Vino e dei Distillati che da quasi mezzo secolo si svolge nella città di Verona, vengono conferiti una serie di Premi per le eccellenze del settore enologico.

Concorso Mondiale di Bruxelles, argento al Cabernet Sauvignon Lanzara

Il Cabernet Sauvignon 2004 prodotto dalla Casa Vinicola Lanzara si è aggiudicato la medaglia d’argento alla XVII edizione del Concorso Mondiale di Bruxelles, uno dei premi internazionali più autorevoli al mondo creato nel 1994 e svoltosi lo scorso Aprile per la prima volta a Palermo.